• Seguici su YouTube Channel!

Nell’approvazione del Bilancio iter boicottato e mercato di consiglieri

Postato in Tutte le notizie

Un bilancio caratterizzato da un iter boicottato dalla maggioranza e dal “mercato” di consiglieri - questo il risultato del voto sul Bilancio di previsione secondo il Movimento 5 Stelle.

 “Avevamo presentato due emendamenti” spiegano i due consiglieri Amato e Solfato, “rispettivamente al DUP 2018/2020 e al Bilancio di previsione per l'Esercizio 2018/2020, entrambi bocciati, come da prassi. Il primo era finalizzato ad eliminare l’intervento pari a € 120.000 previsto per la “Manutenzione Straordinaria della tribuna dell’Autodromo”, reputando più opportuno che tale somma venisse investita dal Comune negli altri impianti sportivi della città e che fosse, invece, la società Pirelli, alla luce del recente contratto stipulato con l’Ente Autodromo, a provvedervi, nell’ambito degli interventi di riqualificazione concordati per svariati milioni di euro”.

“In linea di principio - precisa Cinzia Amato - non siamo contrari alla convivenza tra Autodromo e Riserva, purchè le attività motoristiche siano adeguatamente rapportate alle esigenze ambientali della Riserva, ma reputiamo grave il fatto che non si possano conoscere i termini di questa trattativa, sia per la mancanza di trasparenza dell’azione politica dell’Amministrazione, dato che l’Ente Autodromo è una partecipata del Comune di Enna, che nei confronti di quella parte di cittadinanza che, come noi, si preoccupa anche della sorte della Riserva Naturale Speciale di Pergusa e vorrebbe sapere quali saranno le azioni previste in tal senso, tenuto conto che negli anni passati si sono persi diversi finanziamenti. Non penso che le rassicurazioni dell’assessore competente possano risultare sufficienti per superare questa nostra obiezione”.

Il “teatrino” della mozione sul Teatro Garibaldi

Postato in Tutte le notizie

di Cinzia Amato e Davide Solfato 

La discussione della mozione sul Teatro Garibaldi al Consiglio comunale di venerdì 8 giugno, si è trasformata nell’ennesimo “teatrino” tra il Sindaco e quel che rimane del Partito Democratico ennese, a seguito della richiesta del direttore artistico Mario Incudine di rinviare il Consiglio per permettergli di essere presente. 

Si è ripetuto il solito copione: da un lato la tattica utilizzata dall’Amministrazione Dipietro di indurre a rinviare la trattazione di una mozione “scomoda”, sapendo per esperienza che sull’argomento calerà il sipario. Dall’altro, l’incongruenza dei firmatari della mozione che, dopo aver attaccato l’Amministrazione per il solo fatto di aver proposto un rinvio del punto all’ordine del giorno, decidono inspiegabilmente di ritirarla, stante che l’invito al direttore artistico non costituisce un atto dovuto e che la decisione finale sarebbe dovuta spettare ai firmatari, come dai noi  sottolineato.

Di certo si tratta di un tema scottante che non può passare in sordina, considerate le diverse perplessità che -  a nostro modo di vedere - la questione solleva, a partire dalla proroga dell’incarico al direttore artistico, lo scorso anno, per ulteriori tre anni. 

Accolta richiesta del M5S di istituire un Tavolo Tecnico sulla sicurezza della "Pergusina"

Postato in Tutte le notizie

 

Accolta richiesta del M5S di Tavolo Tecnico sulla sicurezza della "Pergusina"

I consiglieri comunali del M5S Cinzia Amato e Davide Solfato hanno dato lettura al Consiglio comunale di ieri, 8 giugno, della risposta ricevuta da ANAS SpA, precedentemente diffidata dai portavoce Trentacoste, Solfato e Amato, a mettere in atto, nel più breve tempo possibile, gli interventi programmati per la messa in sicurezza della Pergusina.  

L’Ente interpellato ha declinato ogni responsabilità, sia in merito all’adeguamento delle intersezioni di strade comunali, consortili, provinciali, ecc., confluenti sulla SS 561 - chiaramente a carico dei soggetti interferenti - che in merito al problema dell’eccesso di velocità degli autoveicoli in transito, contrastato attraverso l’utilizzo di una segnaletica verticale, con divieti di sorpasso  e adeguati limiti di velocità. 

Nessun cenno, invece, viene fatto nella nota dell’ANAS riguardo alla realizzazione di rotatorie, che costituirebbero di certo un importante deterrente per gli automobilisti, costringendoli a rallentare la velocità, garantendo, quindi, una maggiore sicurezza stradale. 

“Alla luce della risposta dell’ANAS, appare sempre più necessario e urgente organizzare un Tavolo Tecnico con i soggetti interessati, a partire dal Vice Prefetto di Enna - hanno proposto all’Amministrazione i portavoce del Movimento 5 Stelle - per trovare una soluzione una volta per tutte, sia in ordine alla problematica delle intersezioni che si innestano sulla Pergusina, che a quella dell’eccessiva velocità”. 

A questo ultimo riguardo, i due consiglieri Solfato e Amato hanno ricordato all'Amministrazione l’impegno assunto con la mozione approvata lo scorso 2 maggio per sollecitare l’ANAS, auspicando che venga rispettato quanto prima e provvedendo, quindi, all’acquisto e all’installazione di autovelox. 

La richiesta è stata accolta favorevolmente dal Sindaco Maurizio Dipietro che ha reputato opportuno, a questo punto, delegare tutto ad un apposito Tavolo Tecnico e ha incaricato il Segretario Generale ad avviare tutte le procedure necessarie alla sua convocazione.

 

Visit the new site http://lbetting.co.uk/ for a ladbrokes review.

Prossimo Incontro:

Dove Trovarci:

Seguici su facebook