Stampa

10 - CULTURA E TURISMO

Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 

10 - CULTURA E TURISMO

“Urbs Inexpugnabilis”, “Ombelico di Sicilia” e “Belvedere della Sicilia”, con questi tre appellativi è stata indicata Enna nel corso della sua storia, per la sua posizione strategica e per le sue  bellezze paesaggistiche.

Oggi, il paesaggio ennese (montano e rurale) - la cui tutela dovrebbe essere prioritaria per un’amministrazione - risulta gravemente minacciato dalla possibile collocazione di parchi eolici e fotovoltaici - legati agli interessi di pochi e non della collettività - che troppo spesso vengono installati nelle vicinanze di aree vincolate di interesse archeologico e paesaggistico e i quali, a fronte di una modesta produzione energetica, creano pesanti sconvolgimenti sul territorio e non solo d'impatto ambientale.

Ma la nostra città è anche ricca di monumenti e di storia, il Castello di Lombardia, la Torre di Federico, il Duomo, i palazzi storici e le chiese sparse fra gli antichi quartieri, il Lago di Pergusa e l’unicità della sua Riserva Speciale, unitamente al mito di Persefone, Demetra e Ade, sono tutti elementi che dimostrano l’effettiva vocazione turistica di Enna, e avvalorano l’idea che per rilanciare l’mmagine e l’economia reale della città bisogna puntare sul turismo culturale.

Purtroppo, però, la disorganizzazione nell'offerta e nell'accoglienza turistica ha generato negli anni delle criticità  che hanno prodotto ad un blando turismo di passaggio, stile "mordi e fuggi”.

Ugualmente, scarsa attenzione è stata dedicata, dalle ultime amministrazioni comunali, alla cura e alla manutenzione degli edifici storici cittadini. Ad esempio l'antico monastero delle Benedettine - il palazzo più antico del centro storico - che si trova ormai in condizioni disastrose e di imminente crollo, rimane in attesa di quei fantomatici finanziamenti che da sempre vengono annunciati e sbandierati dai politici di turno, ma che mai sono arrivati. Allo stesso modo, il museo Alessi, ricco di opere e collezioni di inestimabile valore, attende da quasi un decennio una riapertura che si rimanda sempre ai posteri; lo stesso accade con i siti archeologici presenti nel territorio comunale, tra i quali Cozzo Matrice, un'altura nei pressi del Lago di Pergusa, occupata sin dall'età del bronzo e divenuta successivamente area sacra per la venerazione delle divinità greche Persefone, Demetra e Ade, ma che ad oggi rimane inaccessibile.

AZIONI

§      Diversificare l'offerta turistica al fine di assicurare flussi costanti di visitatori nei vari periodi dell’anno e dunque, di garantire condizioni favorevoli per l'economia cittadina.

§      Promuovere l’immagine e l'offerta culturale, attraverso i tour operator e una efficace campagna pubblicitaria nei siti regionali con maggiori flussi turistici (aeroporti compresi).

§      Coordinare, programmare, e pubblicizzare le manifestazioni e le iniziative a carattere culturale o religioso di recente istituzione e di iniziativa privata (associazioni e comitati) - compatibilmente con quelle già radicate nella tradizione locale - al fine di massimizzarne la visibilità e rendere più appetibile e funzionale l’intera offerta turistica.

§      Prevedere la collocazione di totem e quadri informativi permanenti (anche multimediali) presso i principali spazi pubblici e monumenti della città, capaci di garantire una corretta informazione di base per il turismo (e non solo), riguardo alla storia della città, agli orari di apertura dei monumenti e musei (quando apriranno), dei teatri e dei cinema, ma anche degli uffici comunali e informazioni di base su alberghi, ristoranti, bar e locali notturni.

§      Promuovere l'offerta turistica e culturale cittadina attraverso la divulgazione di guide turistiche e brochure multilingue esplicative.

§      Rivedere e migliorare la viabilità urbana anche al fine di favorire l’agevole approdo dei pullman turistici in città.

§      Migliorare la fruizione dei monumenti e dei siti prevedendo, dove possibile, l’abbattimento delle barriere architettoniche.

§      Attivare degli stage formativi per studenti, laureandi e laureati in beni culturali e architettura da impiegare all'interno di appositi info point, al fine di promuovere le bellezze del territorio e, al tempo stesso, di offrire la possibilità di maturare un'esperienza professionalizzante ai giovani ennesi.

§      Prevedere la valorizzazione e la gestione dei beni culturali attraverso iniziative di associazioni, alle quali gli stessi potranno essere affidati secondo criteri meritocratici dipendenti dalla qualità progettuale delle proposte.

§      Avviare una concertazione con gli enti competenti per giungere alla riapertura del "Museo Alessi”.

§      Programmare tour tematici dei beni paesaggistici e monumentali, al fine di garantire un’offerta diversificata. Tra questi, ad esempio, un tour guidato, che partendo dal piazzale antistante il Castello di Lombardia - dove i pullman lascerebbero i turisti - attraversi tutta la città facendo tappa nelle aree più interessanti (musei, chiese, affacci panoramici) e che si concluderebbe alla Torre di Federico, dove, nei pressi della stessa, i turisti saranno reimbarcati.

§      Proporre agli enti competenti la possibilità di migliorare la fruizione del castello di Lombardia attraverso specifici interventi quali:

-       la possibile visitabilità di altri ambienti interni alla struttura, come le torri (oltre alla "Pisana”), dopo i necessari interventi di messa in sicurezza e restauro.

-       l’opportunità di tenere delle manifestazioni, dei mercatini e rassegne teatrali al suo interno, soprattutto durante la stagione estiva. Analogamente, anche negli spazi pertinenti alla Torre di Federico.

§         Promuovere le potenzialità culturali e turistiche dell’area di Pergusa attraverso:

-       l’allestimento di apposita cartellonistica riguardante il mito e i principali insediamenti archeologici presenti nell’area, da collocare in vari punti della città, otre che nei pressi del Lago e dell’abitato pergusino.

-       la realizzazione di “info center” all’interno dell’area pergusina;

-       tutte le altre azioni di invento e promozione meglio descritte al capitolo “ Pergusa”.

Visit the new site http://lbetting.co.uk/ for a ladbrokes review.

Prossimo Incontro:

Dove Trovarci:

Seguici su facebook