Stampa

11. AGRICOLTURA E ZOOTECNIA

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

11 - AGRICOLTURA E ZOOTECNIA

L’agricoltura e la zootecnia rappresentano per il nostro territorio uno dei pilastri fondamentali su cui indirizzare le linee di sviluppo.

Il nostro programma intende preservare i nostri territori, incentivando il riutilizzo delle aree abbandonate, superando i punti critici esistenti in questo settore, come l’approvvigionamento energetico e idrico. Inoltre è di estrema importanza promuovere i prodotti locali in contesti internazionali, sfruttare totalmente le risorse disponibili della nuova PAC 2014-2020 (politica agricola comune), e, iniziare ad applicare i principi della permacultura (equa condivisione, rispetto per l’uomo, rispetto per la natura) attraverso azioni concrete e cercando di allontanare definitivamente quel tipo di agricoltura e zootecnia industriale che sta causando enormi problemi alla società attuale.

In questa visione, l'agricoltura supera il suo ruolo di attività economica primaria per realizzare una sintesi tra corretti stili di vita, tutela, sostenibilità ambientale e alta qualità della vita.

AZIONI

§      Favorire, attraverso le produzioni locali, la filiera corta anche attraverso i GAS (Gruppi di Acquisto Solidale).

§      Assistere gli agricoltori e gli allevatori nell’adozione di pratiche agronomiche corrette per l’ottenimento delle biomasse da utilizzare per la zootecnia e per la produzione di energia.

§      Creare uno sportello dove ottenere informazioni sui fondi europei attivi e successivamente spiegare in modo dettagliato l’iter burocratico per ottenere i fondi richiesti.

§      Incentivare attività formative nelle scuole volte a sensibilizzare i bambini sui temi dell'agricoltura biologica e la loro relazione con la salute e l’ambiente.

§      Concedere in comodato d'uso gratuito per 5 anni i terreni comunali a vocazione agricola e attualmente inutilizzati per incentivare lo sviluppo di imprenditoria agricola locale.

§      Scongiurare le coltivazioni di colture geneticamente modificate (OGM) all’interno del territorio comunale.

§      Promuovere corsi di agricoltura e orticultura sostenibile per favorire l'educazione alimentare stimolando il cittadino a coltivare anche piccoli spazi domestici.

§      Agevolare l'approvvigionamento idrico delle aziende agricole e promuovere l'indipendenza energetica attraverso fonti rinnovabili e sostenibili.

§      Promuovere la costituzione di consorzi di piccole e medie imprese agricole e zootecniche, incentivando le produzioni locali, il commercio a chilometro “zero” e l'allevamento di razze autoctone.

§      Agevolare e regolare l’espansione delle aziende agrituristiche ed enogastronomiche, favorendo la ristrutturazione delle masserie abbandonate e la costituzione di percorsi turistici enogastronomici.

§      Utilizzare correttamente l'acqua anche nell'agricoltura diffondendo l'uso di bacini di contenimento dell'acqua piovana.

 

 

 

Visit the new site http://lbetting.co.uk/ for a ladbrokes review.

Prossimo Incontro:

Dove Trovarci:

Seguici su facebook